Esperienze

Da Limone Piemonte inizia la scoperta del territorio, con eventi e piatti tipici

Ogni vacanza porta con sé anche il desiderio di scoprire le tradizioni tipiche del luogo in cui ci si trova: un viaggio che può cominciare con la partecipazione agli eventi che vi sono organizzati nel corso della stagione turistica, nei quali spesso emergono gli elementi della cultura locale, e che solitamente si conclude a tavola, curiosando tra le tradizioni enogastronomiche del territorio

Gli appuntamenti turistici

Gli appuntamenti turistici

Concerti di Natale, mercatini per le vie del paese, la fiaccolata dei maestri di sci per salutare un anno che finisce, serate a teatro: a Limone Piemonte organizzare eventi invernali è una tradizione che si è interrotta soltanto durante i mesi della pandemia da Covid-19.

Ora che il peggio sembra essere alle spalle e che è possibile pensare nuovamente ad appuntamenti in cui ritrovarsi insieme a festeggiare, naturalmente in sicurezza e rispettando le norme sanitarie in vigore, siamo pronti a programmare una nuova stagione per accogliervi al meglio, facendovi respirare di nuovo l’atmosfera del nostro centro storico addobbato a festa.

Maggiori informazioni

Una cucina alpina

Una cucina alpina

Pur essendo lontana da zone in cui si sono sviluppate grandi ricette o piatti diventati nel frattempo celebri, la zona di Limone Piemonte ha visto la nascita di una cucina dai sapori notevoli anche se semplice e sobria, che ha saputo sfruttare al meglio le risorse agricole del territorio con la finalità di saziare utilizzando al meglio i prodotti a disposizione.

Castagne

Le castagne

Perno dell'alimentazione quotidiana della montagna e importante fonte di reddito in una economia di sussistenza erano le castagne.

Lesse, pelate, caldarroste, secche o come ingrediente per ricette dolci o salate, anche ridotte a farina: non c’erano limiti di utilizzo per il prezioso frutto dell’autunno, che in valle è giustamente festeggiato con tanti appuntamenti fieristici che ricorrono nelle settimane di ottobre.

Piatti tipici del territorio

I piatti tipici del territorio

Tipico di Limone Piemonte era “lu cartirat”, un piatto a base di spalla di vitello ripiena di spinaci, formaggio, uova e altri ingredienti variabili che veniva preparato di consuetudine per il giorno di Pasqua.

A Vernante la tradizione ci ha consegnato sia i ravioli alla vernantina, ripieni di magro, patate, porri e uova ma confezionati in forma di tortello e da condire rigorosamente in bianco, con burro soffritto o panna ed eventualmente qualche pezzo di porro saltato in padella, sia le cipolle ripiene di riso e carne, che sono il piatto tipico della festa estiva dell’Assunta.

E poi, allontanandoci un po’ dal nostro paese, come non ricordare la torta tendasca o quella “saorgienne”, le panisse, i sugeli - una pasta molto simile ai crouzet della valle Stura e alle orecchiette pugliesi - o i boursotou, tutti piatti tradizionali delle vicine località della valle Roya.

Lumache - Borgo San Dalmazzo

Un’eccellenza di Borgo San Dalmazzo

Parlando di cibo, non è possibile trascurare l’eccellenza gastronomica di Borgo San Dalmazzo, costituita dalla helix pomatia alpina, una delle più pregiate tra le quattromila varietà italiane di lumache.

Da piatto povero consumato in osteria bollito e intinto in salse a base di aglio e prezzemolo, oggi è diventato alimento apprezzato e ricercato e la sua produzione, che si svolge con modalità di allevamento rimaste tradizionali, è tutelata dal Consorzio della Lumaca Borgarina e delle valli circostanti.

Ogni anno questo mollusco è il protagonista principale della Fiera Fredda di Borgo San Dalmazzo, istituita da Emanuele Filiberto il 5 dicembre 1569.

Tariffe & Orari Estate 2022

Scopri le date di apertura, gli orari e le tariffe degli impianti per l'estate 2022